Loading...

Benvenuti su Kalor Systems S.r.l. azienda leader nel settore del riscaldamento e condizionamento

     Chi siamo

Professionalità, studio e competenza da oltre 20 anni per offrirvi la temperatura che avete sempre desiderato

     I nostri servizi

Riscaldamento e climatizzazione in tutti gli ambienti: case, uffici, centri commerciali, luoghi in cui ci s’incontra, si comunica, si vive.

     Contattaci

Per qualsiasi informazione a contattarci. Ci trovate in Via Alcide De Gasperi, 54/b – 92024 Canicattì

2907, 2017

Peks il fungo a pellet

luglio 29th, 2017|Categories: News, Prodotti|

LA RIVOLUZIONE DEL RISCALDAMENTO È ARRIVATA! Peks propone un nuovo sistema di combustione attuale ed innovativo. Sempre all'avanguardia, i prodotti Peks si rivolgono ad un pubblico attento alla ricerca e all'ambiente. Tecnologia e natura si incontrano per creare [...]

Esistono vari tipi di riscaldamento per edifici:
1) Riscaldamento a battiscopa. Installato lungo il perimetro delle stanze, sostituisce il tradizionale zoccolo offrendo molteplici vantaggi.
2) Riscaldamento a pavimento. Rispetto al riscaldamento a battiscopa , azzera l’ingombro, consente di accostare i mobili alle pareti senza il rischio del deterioramento dovuto alla concentrazione dell’aria calda.
3) Riscaldamento elettrico. Diventa conveniente nel momento in cui la produzione di elettricità viene affidata a un sistema di autoproduzione da fonti rinnovabili, ad esempio attraverso il fotovoltaico.
4) Riscaldamento a soffitto. Utilizzando l’irraggiamento delle superfici della stanza, invece della circolazione dell’aria, il funzionamento richiama quello del sole, ma senza il rischio di spiacevoli scottature.

Le esigenze di condizionamento ambientale possono essere estremamente differenti a seconda del tipo di ambiente domestico che si intende climatizzare. In base alle proprie esigenze, è possibile scegliere:
I condizionatori raffreddano l’aria ma non ne gestiscono il ricambio e non deumidificano l’ambiente.
I climatizzatori permettono il riciclo dell’aria, la filtrano e la purificano mediante filtri che eliminano odori e particelle sospese nell’aria. Sono in grado di deumidificare e, in alcuni casi, possono anche riscaldare.
Ci sono poi i deumidificatori, che assorbono l’umidità dall’aria e possono, eventualmente, essere utilizzati per agevolare l’asciugatura del bucato in bagno o in altre stanze, e i purificatori, che si limitano a eliminare dall’aria la polvere, i pollini, lo smog e altre particelle che possono risultare nocive per l’apparato respiratorio e non sono in grado di modificare la temperatura dell’aria trattata.

Un impianto fotovoltaico è un impianto elettrico costituito essenzialmente dall’assemblaggio di più moduli fotovoltaici che sfruttano l’energia solare incidente per produrre energia elettrica mediante effetto fotovoltaico, della necessaria componente elettrica (cavi) ed elettronica (inverter) ed eventualmente di sistemi meccanici-automatici ad inseguimento solare.
Gli impianti fotovoltaici sono principalmente suddivisi in 2 grandi famiglie:
– impianti “ad isola”: non sono connessi ad alcuna rete di distribuzione, per cui sfruttano direttamente sul posto l’energia elettrica prodotta e accumulata in un accumulatore di energia (batterie);
– impianti “connessi in rete”: sono impianti connessi ad una rete elettrica di distribuzione esistente e gestita da terzi e spesso anche all’impianto elettrico privato da servire;

La ricerca di fonti energetiche alternative e pulite spinge a progettare soluzioni sempre più innovative adattabili soprattutto alla dimensione domestica, dove la necessità di ottimizzare i consumi è una prerogativa fondamentale del moderno modo di concepire gli immobili destinati all’uso abitativo. In tal senso, l’eolico rappresenta una delle risorse energetiche più adatte alla definizione di impianti e sistemi di accumulo di ultima generazione.
Parliamo dei cosiddetti sistemi di mini e micro eolico ad uso domestico, noti anche come eolico domestico, impianti dai prezzi relativamente contenuti, specie nei momenti di maggiore presenza dei piani di incentivazione statale messi in campo dall’UE e recepiti dai governi degli Stati membri.